Loading...

News

Home / News / Il design di una...

Il design di una preziosa etichetta per il primo champagne affinato nell'area marina protetta di Portofino

Sabato 20 ottobre, al Castello Brown di Portofino, siamo stati alla presentazione di un vino unico al mondo: Cloe Marie Kottakis è il primo champagne, in soli 3.000 esemplari, affinato per 18 mesi nelle acque dell'Area Marina Protetta di Portofino, a 52 metri di profondità.

Lo champagne, prodotto in Francia da Drappier, selezionato e messo ad affinare da Jamin S.r.l., ha riscosso l'entusiasmo degli invitati e dei sommelier presenti. Dalla regione dello Champagne, passando per i fondali di Portofino, non ha tradito la sua narrazione unica anche al palato.

Design Gang ha realizzato il logo della Underwater wine cave -52 e progettato le etichette di questa prima produzione di champagne. Le bottiglie di Cloe Marie Kottakis, ricoperte dei residui della loro permanenza nei fondali, si vestono di una preziosa etichetta in ottone, chiusa con bulloni che ricordano il mondo marino. Un collarino riporta il numero di esemplare di questa edizione "Privilege". L'ottone è un materiale che - come il vino - muta col passare del tempo. I processi di ossidazione rendono ancora più unica ogni etichetta, ogni bottiglia è un pezzo da collezione.

Design Gang ha curato anche la grafica dei materiali di comunicazione. L'evento è stato preceduto da un invito esclusivo e il percorso dalla piazzetta di Portofino al Castello Brown era accompagnato da una segnaletica che raccontava agli invitati che il vino, dopo essere stato  a -52 metri di profondità, risaliva a Castello Brown che si trova proprio a 52 metri sopra il livello del mare.

Social